Come installare facilmente un web server completo e perfettamente funzionante sul proprio PC Windows

Moltissime persone hanno ormai un proprio blog personale o per la gestione di una piccola attività. E’ in tal caso cosa opportuna avere un web server installato sul proprio PC sia per testare il proprio lavoro sia per avere una maggiore consapevolezza di come funziona il proprio blog. Per far ciò ci sono varie soluzioni. Vediamone una classica e semplice di realizzare installando WampServer, un’ottimo software free che fa al caso nostro. Il software è un ambiente di sviluppo Web di Windows. Permette di creare applicazioni web con Apache2 (il server web per eccellemza) PHP (un linguaggio di proprammazione usato da molti sviluppatori wen) e un database MySQL. E’ dotato, inoltre, di PhpMyAdmin che consente di gestire facilmente i database (sui quali si basano molte applica zioni e molti CMS). Per poter installare WampServer è necessario aver installato Visual Studio 2012 : VC 11 vcredist_x64/86.exe e Visual Studio 2012 VC 11 vcredist_x64/86.exe scaricabile a questo indirizzo http://www.microsoft.com/en-us/download/details.aspx?id=30679

Per scaricare il software occorre recarsi a questo indirizzo.

e cliccare sulla scritta in piccolo ed in giallo SourceForge scegliere di scaricare una versione versione meno recente di quella beta proposta in promo piano e più adatta al vostro al nostro PC.

Una volta scaricato il software esguite il normale setup cliccando due volte sopra il file scaricato. Ed un piccola icona prima rossa e poi verde nella parte della della barra delle applicazioni vi avviserà che il vostro server completo di tutto quanto occorre per metterci un sito è pronto e perfettamente funzionante.

A questo punto aprite il vostro browser e nella barra degli indirizzi scrivete localhost

Per inserire i vostri file dovrete andare nel disco rigido nel percorso wamp www ed all’inteno della cartella www creaerne un’altra a vostro piacimento ed inserire i file in formato html.

Vaturalmente, su questo server locale sarà possibile testare siti ed installa CMS come WordPress, Jooomla ecc ecc

Raccomandiamo, ovviamente , di utilizzare la soluzione proposte per test e scopi di apprendimento o didattici. Se invece, si vuole che il proprio sito sia on line è meglio rivolgersi a provider del settore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

feedback_mix.png
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: