Gli sviluppattori di PealMate 6.0 devono, probabilmente, essere dotati un forte senso dell’umorismo perchè hanno creato una distribuzione Linux (cha a loro dire si basa si Ubuntu Mate ) con un’intefaccia grafica che richiama spiccatamente quella del Mac Os x. Il sistema ha un’ottima dotazione di software che copre molte esigenze di una gran varietà di utenti (da Firefox ad Opera, da LibreOffice a VLC etc etc) così come molti strumenti di amministrazione. Ma non si capisce bene cosa stia alla base dell’operazione commerciale. Le interfacce a disposizione degli utenti Linux sono davvero notevoli sia dal punto di vista dell’usabilità che dal punto di vista estetico (Gnome e KDE probabilmente su tutte) e certo non hanno granchè da invidiare a quella della meletta morsicchiata. Se uno è proprio così affascinato dall’interfaccia grafica del Mac Os X può andare in un centro Apple e comprarsi una macchina di quella macchina e sobbarcarsi anche un bel po’ di spese di marketing. ;Ma Linux è Linux!

Lucio GhezzoLinuxGli sviluppattori di PealMate 6.0 devono, probabilmente, essere dotati un forte senso dell'umorismo perchè hanno creato una distribuzione Linux (cha a loro dire si basa si Ubuntu Mate ) con un'intefaccia grafica che richiama spiccatamente quella del Mac Os x. Il sistema ha un'ottima dotazione di software che copre...Risorse free e webbis