Se la nostra connessione internet è un po’ lenta può dipendere da vari fattori uno dei quali può che i DNS fornitici in modo dinamico da nostro Provider non siano sufficientemente performanti. In ta caso possiamo utilizzare dei DNS messi a disposizione gratuitamente da grandi Provider internazionali, come Google ad esempio. Cambiare i DNS manualmete sul nostro pc è un’operazione abbastanza semplice, ma con l’app gratuita Change DNS Helper possiamo fare tutto più semplicemente e velocemente (compresa la pulizia della cache dei DNS). Una volta scaricato i programma da questo link ed effettuato i semplice setup, lanciamolo. Ci apparirà una finestra con indicazioni intuitive

Scegliamo in nostro nuovo Provider dei DNS e scegliamo “change”. Il gioco è fatto.

Per ottimizzare a meglio la nostra connessione diamo una pulitina ala cache dei DNS semplicemente cliccando nella finestra principale de software su Network Tools e qui ciccando su “Flush Dns Cache”.

Semplice, no?

 

 

Lucio GhezzowindowsVelocizzare DNSSe la nostra connessione internet è un po' lenta può dipendere da vari fattori uno dei quali può che i DNS fornitici in modo dinamico da nostro Provider non siano sufficientemente performanti. In ta caso possiamo utilizzare dei DNS messi a disposizione gratuitamente da grandi Provider internazionali, come Google...Risorse free e webbis